• italiano
  • inglese
  • giapponese
  • francese
  • tedesco
  • spagnolo
  • cinese
  • russo
“Stanley Kubrick fotografo – 1945/1950”

Fino al 14 novembre 2010 a Palazzo Franchetti il pubblico potrà visitare un’interessante mostra dedicata ad un grande del cinema : “Stanley Kubrick fotografo – 1945/1950”. L’esposizione mostra per la prima volta un aspetto a non tutti noto del regista, che tra le tante passioni, seguì anche quella della fotografia, che lo portò a lavorare come fotoreporter, dal 1945 al 1950 per la rivista newyorkese Look. Lo stile del magazine, che voleva offrire una visione della società Americana del dopoguerra, raccontando ad episodi le storie dei soggetti scelti, intrigava molto l’artista, che attraverso i suoi scatti voleva cogliere la naturalezza e la spontaneità delle pose e creare delle storie ispirate alle stesse immagini. Il percorso espositivo si compone di circa 200 opere fotografiche del grande Stanley Kubrick, suddivise in otto sezioni, che esprimono con chiarezza lo stile umoristico, allucinato e unico dell’autore. Così è possibile entrare nella storia di due americani in viaggio in Portogallo, scoprire New York nelle sue diverse sfaccettature, dalla vita della famosa Betsy Fustenberg, fino a quella dei lustra scarpe, che si incontrano negli angoli delle città, oppure osservare gli scatti realizzati nella Columbia Universty simbolo dell’elite, poi arrivare fino alla terra mistica di New Orleans con i suoi musicisti o avvicinarsi al mondo sfavillante del circo, tutto attraverso lo sguardo paradossale e visionario del grande Stanley Kubrick .

Dal 28 agosto al 14 novembre 2010
Palazzo Fianchetti, S. Marco, 2945 - VENEZIA
Orario tutti i giorni dalle 10,00 – 19,00