• italiano
  • inglese
  • giapponese
  • francese
  • tedesco
  • spagnolo
  • cinese
  • russo
"Con il legno e con l'oro" in mostra al Campo san stae a venezia

"Con il legno e con l’ oro" è il titolo della mostra che si terrà dal 12 novembre 2009 all’ 8 dicembre 2009 al Campo San Stae a Venezia. Organizzata dall’ associazione El Felze, è dedicata alle arti degli intagliatori in legno e dei complementari marangoni da case, battiloro e doratori attivi a Venezia dal tardo Medioevo ai giorni nostri.
Nella memoria di chi visita Venezia non rimangono solo le architetture, i dipinti e i paesaggi, ma anche la ricchezza dei soffitti e degli arredi di chiese, palazzi, le superfici lavorate delle gondole, lo splendore degli altari. In questi manufatti sono protagonisti due materiali: il legno e l’oro.
Uno è il materiale pregiato e “terreno” al tempo stesso, da sempre lavorato dall’ uomo; l’ altro è il metallo prezioso per eccellenza, simbolo stesso del divino.
Gli intagliatori creavano arredi sacri, statue, matrici per le incisioni, stampi per le fusioni e che decoravano mobili e gondole; i battiloro creavano la magia delle sottilissime foglie d’ oro; i tiraoro “tiravano” il metallo fino a ottenere fili sottilissimi; i doratori applicavano questi semilavorati su arredi, imbarcazioni, sculture e piccoli oggetti.
La mostra, allestita nell’ antica Scoletta dei Battiloro, permetterà di vedere le opere e il lavoro degli artigiani, che usciranno dalle botteghe per raccontare la loro esperienza e mostrare il loro lavoro dal vivo, con veri strumenti e banchi da lavoro. Documentari e incontri tematici aperti al pubblico consentiranno di conoscere le tecniche utilizzate ancora oggi nelle botteghe della città. Infatti, all'ingresso dell'edificio saranno collocati dei veri banchi da lavoro, mentre nel mezzanino sarà predisposta una sala didattica in cui il pubblico potrà cimentarsi in varie attività, e in cui sarà possibile visionare un documentario che racconterà la formazione degli artigiani e le tecniche utilizzate nelle botteghe della città.

PROGRAMMA:
Venerdi’ 13 novembre ore 18
Da intagliatore a scultore
Livio De Marchi (scultore) e Lina Urban Padoan (storica dell’arte)
Venerdi’ 20 novembre, ore 18
Sculture navali: dal bucintoro alle gondole de casada
Ugo Pizzarello (architetto), Gianfranco Munerotto (restauratore) e Carla Enrica Spantigati (Soprintendente per i Beni Storici Artistici del Piemonte)
Venerdi’ 27 novembre, ore 18
La manualità di una foglia
Sabrina Berta e Marino Menegazzo (battiloro), Massimiliano Scarpa (doratore) e Piero Lucchi (bibliotecario)
Domenica 29 novembre, ore 16
Storie di legno e oro, dai monti alla Serenissima
Spettacolo-narrazione di Paola Brolati e Charly Gamba
Venerdi’ 4 dicembre, ore 18
Intagliatori moderni e contemporanei
Giovanni Caniato (archivista), Silvia Carminati (architetto e storica dell’arte) e Marzio De Min (intagliatore)


News a cura di MarketingFocus.it

www.marketingfocus.it »