• italiano
  • inglese
  • giapponese
  • francese
  • tedesco
  • spagnolo
  • cinese
  • russo
Safet Zec - Il Potere della Pittura

Dall’ 8 maggio al 18 luglio 2010 il Museo Correr ospita la mostra monografica dell’artista bosniaco Safet Zec: il Potere della Pittura. L’esposizione presenta circa centotrenta lavori realizzati nell’ultimo decennio dall’autore, che si è espresso attraverso oli, tempere, disegni a matita, realizzando schizzi, studi preventivi e dipinti di grandi e piccole dimensioni. Il grande talento artistico di Zec utilizza un linguaggio figurativo di grande impatto, che si fonda sulle forme classiche di maestri come Caravaggio e Tintoretto, dando vita ad opere di grande qualità e raffinatezza tecnica. Attraverso le tele l’autore propone una profonda riflessione sulla tragedia del suo popolo, e sull’efficacia comunicativa e partecipativa della pittura, che conferisce poesia al mondo. La mostra si sviluppa al secondo piano del Museo Correr, attraverso nove sale suddivise in aree tematiche che mostrano suggestivi lavori come “Facciata Veneziana”, opera realizzata per celebrare il forte legamene dell’artista con la città, dove trovò rifugio nel 1998 a seguito della fuga da Sarajevo. Lungo il percorso espositivo trovano spazio poi vedute di Venezia, nature morte, barche, oggetti abbandonati, colori, penne e specchi. L’opera artistica di Zec è caratterizzata da un’ardente necessità di sperimentare, che si miscela sapientemente con le immagini classiche fino a creare un linguaggio sorprendente.



MUSEO CORRER San Marco, 52, 30124 Venezia
vernissage: 8 maggio 2010. ore 12 su invito
orario: ore 10.00/17.00 (biglietteria 10.00/16.00)
San Marco 52 (30124)