• italiano
  • inglese
  • giapponese
  • francese
  • tedesco
  • spagnolo
  • cinese
  • russo
OPEN STUDIOS

Dal 27 agosto fino al 26 settembre 2010 il Palazzo Carminati di Satna Croce propone la mostra collettiva : OPEN STUDIOS. Il progetto espositivo, che si muove lungo la linea direttrice della Fondazione La Masa, ha come scopo quello di riunire giovani artisti nella città di Venezia, per dare loro la possibilità di esprimersi liberamente e crescere artisticamente, grazie a soggiorni prolungati nella città lagunare. La Fondazione comprende oggi diverse realtà espositive e due residenze dove gli artisti possono soggiornare per diverso tempo, in base ai programmi internazionali di artist residency. Queste ultima edizione di Open Studios ha messo a disposizione di 13 artisti l’ultimo piano di Palazzo Carminati, dove si trovano le residenze a loro adibite, per creare delle opere dedicate alla 12. Mostra Internazionale di Architettura di Venezia : “People meet in Architecture”, 29 agosto-21 novembre 2010. La mostra invita gli autori a realizzare delle creazioni, che si adattino all’ambiente domestico e che richiamino allo stesso tempo il mondo della architettura. La duplice missione di Open Space quindi ha permesso loro di misurarsi con spazi privati e forme architettoniche, così da dare forma ad una pluralità di linguaggi sperimentali, dai quali nascono progetti di istallazioni urbane ed opere site specific, che si confondono con l’ambiente. L’assoluta libertà creativa adattata a spazi limitati costituisce un’ interessante sfida per gli artisti in esposizione: Alessandro Laita E Chiaralice Rizzi, Antonio Cataldo, Caterina Rossato, Diego Marcon, Francesco Fonassi, Giulio Squillacciotti, Ivana Bukovac, Nicolò Degiorgis, Roberto De Pol, Sara Francesca Tirelli, T-yong Chung, Unità Di Crisi.

Dal 27 agosto al 26 settembre 2010
Fondazione Bevilacqua La Masa
Palazzo Carminati, SantaCroce 1882/a (San Stae)
Venezia
Inaugurazione giovedì 26 agosto ore 19.00